Il pianto che sta commuovendo il mondo!

http://dai.ly/x5ry4x3

Il miracolo della vita che si compie sotto i bombardamenti ad Aleppo.

Sono migliaia le vittime della guerra in Siria, Aleppo è stata massacrata dai bombardamenti così come ai suoi cittadini. Ma la vita continua a scorrere e a compiere i suoi miracoli. In una giornata nella quale i morti sotto i bombardamenti erano stati 45, i medici sono riusciti a salvare una donna e il bambino che portava in grembo.

La donna di nome Mayissa era stata colpita da una bomba riportando gravissime ferite, una di queste all’addome.
I medici hanno prima tolto una grande scheggia che era conficcata proprio nel pancione di Mayissa, e che faceva pensare che il suo bambino non si sarebbe salvato, poi hanno sottoposto la donna a taglio cesareo.
Il neonato apparentemente privo di vita è stato immediatamente rianimato dai medici.

Le prime vie aeree sono state liberate e solo dopo le compressioni toraciche, la ventilazione e la somministrazione di adrenalina, per un totale di 20 minuti di rianimazione il bambino ha aperto gli occhi e iniziato prima a respirare e poi a piangere.

Un breve pianto che ha portato la gioia in una giornata in cui Aleppo era inginocchiata di fronte alla morte.
Un vero e proprio miracolo della vita, immortalato dalla telecamera di Waad al-Kateab. Il video diffuso dalla CNN ha fatto il giro del mondo commuovendo milioni di persone.

per il video clicca qui

 

Potrebbero interessarti anche...